Skip to content

News

AllattAMI, l’iniziativa per promuovere e sostenere l’allattamento materno

Eventi
AllattAMI, l’iniziativa per promuovere e sostenere l’allattamento materno

Parte l’iniziativa AllattAMI promossa dalla Fondazione AMI e dall’Azienda Sanitaria nell’ambito della settimana mondiale dedicata all’allattamento materno.

La Fondazione AMI Prato apre un canale virtuale per condividere con le mamme il tema dell’allattamento al seno, rispondere alle domande e raccogliere le loro esperienze ed emozioni.

A volte la realtà dei primi giorni dopo la nascita di un bambino può essere diversa da come si era immaginata. Per questo è interessante conoscere il reale vissuto delle mamme ma anche dare loro informazioni corrette sul tema.

Fino al 30 settembre, le mamme interessate possono inviare le proprie testimonianze e le proprie domande per e-mail all’indirizzo: info@amiprato.it, o con un messaggio sulle pagine Facebook o Instagram della Fondazione AMI. Info 0574 – 801312.

Da 1 al 7 ottobre le ostetriche del Centro Salute Donna di Prato risponderanno alle domande più significative con un video che potrà essere visualizzato sui canali di comunicazione della Fondazione AMI. Le testimonianze saranno pubblicate in forma anonima.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’Unicef e le Società scientifiche di tutto il mondo raccomandano l’allattamento al seno. Il latte materno costituisce la fonte principale di apporto di tutti i nutrienti necessari allo sviluppo del neonato per i primi sei mesi di vita ma rimane un’ importante fonte di nutrimento anche per i bambini più grandi. Infatti l’allattamento al seno è raccomandato in maniera esclusiva per i primi sei mesi compiuti di vita del bambino e in forma complementare all’assunzione di altri cibi fino a due anni e oltre; fino a quando mamma e bambino lo desiderano.

“L’allattamento al seno è una grande opportunità di salute per mamma e bambino – spiega Arianna Maggiali, direttore della struttura Ostetricia Professionale della Usl Toscana Centro. Per questo all’ospedale di Prato, così come negli altri Punti nascita dell’Azienda, viene offerto sostegno attivo da parte delle ostetriche sia in ospedale che sul territorio. Anche in questo momento di emergenza sanitaria, le ostetriche offrono un servizio di consulenza telefonica e programmano eventuali appuntamenti in base ai bisogni delle donne” .

Al Centro salute donna di Prato in via Cavour 87, è attivo un servizio di sostegno alle mamme durante l’allattamento. Le ostetriche aiutano le mamme ad affrontare le prime difficoltà, a valutare la poppata, a parlare dei ritmi del bambino e di eventuali altre problematiche.

Per consulenze ostetriche e appuntamenti Tel. 0574 – 807707 da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 11.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00