Skip to content

News

Un ambulatorio dedicato alla vaccinazione antinfluenzale per le donne in gravidanza

Iniziative
Un ambulatorio dedicato alla vaccinazione antinfluenzale per le donne in gravidanza

Mi vaccino: mi proteggo, ti proteggo!

Dalla prima settimana di novembre presso la ginecologia e ostetricia dell’Ospedale Santo Stefano di Prato, diretto dalla dottoressa Anna Franca Cavaliere, il venerdì pomeriggio sarà attivo un ambulatorio per la vaccinazione delle donne in gravidanza coordinato dalla ginecologa dottoressa Laura Marchi e dell’ostetrica Claudia Foglia.

L’appuntamento alle donne in gravidanza seguite presso l’Ospedale Santo Stefano di Prato, verrà fornito direttamente in occasione di qualsiasi controllo ostetrico o accesso presso i servizi di diagnosi prenatale.

Per le donne in gravidanza ricoverate in ospedale, la vaccinazione sarà effettuata nel reparto di degenza dalle ostetriche con il supporto dello specialista.

Le donne in gravidanza sono una delle categorie per le quali la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata dal Ministero della Salute, dalla Regione Toscana e da Società Scientifiche Internazionali.

L’influenza in gravidanza, infatti,  è  correlata a  maggiori rischi di complicanze per la donna, in particolare di tipo respiratorio oltre che per la gravidanza stessa, come il parto prematuro ed il basso peso del bambino alla nascita.

Il vaccino antinfluenzale è sicuro e senza rischi per la donna e per il feto  e protegge la mamma ed il neonato. Gli anticorpi prodotti dalla futura mamma vengono trasmessi al feto attraverso la placenta e persistono per un certo tempo nel neonato, che  risulterà così protetto nelle prime settimana di vita.

“ Le donne in gravidanza- spiega il direttore di Ostetricia e ginecologia Anna Franca Cavaliere – devono essere assolutamente tutelate dalle infezioni tanto che  si raccomanda per ognuna di esse la vaccinazione antinfluenzale come anche la vaccinazione antipertosse. Si tratta di vaccini sicuri e che garantiscono protezione alla donna e  tutelano l’andamento della gravidanza”,.

“E’ importante vaccinarsi  – aggiunte il direttore di pediatria e neonatologia Pier Luigi Vasarri,  grazie al passaggio di anticorpi, anche il neonato risulta protetto nelle prime epoche di vita, che rappresentano quelle più delicate”.

Nella pagina  informAMI approfondimenti e video informativi sull’importanza della vaccinazione.

“L’attivazione dell’ambulatorio per la vaccinazione antinfluenzale  in gravidanza all’interno del punto nascita del nostro ospedale, è una ulteriore conferma dell’elevata attenzione e cura che il Santo Stefano e l’intero sistema sanitario dell’Azienda Sanitaria hanno sempre rivolto alla donna e alla vita nascente- conclude la dottoressa Daniela Matarrese, direttore sanitario dell’Ospedale Santo Stefano.”

Le gravide a qualsialsi epoca gestazionale possono prenotare il vaccino da esterne chiamando lo 0574801454 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 oppure lo 0574807675 dal lunedì al venerdì dalle 13.30 alle 14.30. L’appuntamento verrà fissato presso l’Ambulatorio 6 del piano terra il venerdì pomeriggio tramite agenda CUP