Skip to content

News

Mascherine personalizzate per i bambini del Santo Stefano.

Emergenza Covid-19
Mascherine personalizzate per i bambini del Santo Stefano.
 Le immagini degli animali insegnano i comportamenti da rispettare. 

La donazione di Stamperia Fiorentina per la Fondazione AMI

Mille mascherine di protezione personalizzate con i disegni degli animali sono state donate questa mattina ai i bambini del reparto di pediatria del Santo Stefano. Il Presidente della Fondazione AMI, Claudio Sarti ha accolto la donazione di Stamperia Fiorentina alla presenza del titolare Massimiliano Parri, di Paola Faggioli, avvocato di Prato e ideatrice del progetto, Marco Milanesi , illustratore di libri per bambini e ragazzi, Pier Luigi Vasarri direttore di pediatria, Dante Mondanelli medico della direzione sanitaria e Ilaria Bugetti Consigliere regionale.

Si tratta di un progetto nato da una curiosità, ha spiegato Paola Faggioli – durante il periodo di quarantena ho letto diversi vademucum sulle regole da rispettare. Ho pensato di realizzare un supporto utile per chi lavora con i bambini e per i bambini stessi.

Il disegnatore Marco Milanesi ha realizzato una serie di illustrazioni che raccontano con le immagini degli animali i comportamenti corretti da adottare. Per fare un esempio l’elefante ha il compito di lavare le mani spruzzando l’acqua dalla proboscide, la giraffa con il suo lungo collo mantiene le distanze, la tartaruga invita a stare a casa.

Stamperia Fiorentina ha realizzato le mascherine in cotone classe uno, con marchio CE ed i disegni sono stati stampati con colori ad acqua. Il prodotto, ha sottolineato Parri è ecosostenibile e lavabile fino a 10 volte.

L’idea di Paola, ha aggiunto Ilaria Bugetti, ha toccato un tema sensibile, quello dei bambini che in questo periodo, come gli anziani, hanno dovuto affrontare molte paure e rinunciare ad incontrarsi con i propri compagni. Da parte delle aziende è stata dimostrata grande solidarietà e capacità di ingegno riconvertendo la  produzione.
Stamperia Fiorentina è una di queste ed  ha saputo realizzare un prodotto anche ecosostenibile. Ringrazio tutti gli operatori sanitari per il lavoro e l’impegno dimostrato, credo che questa donazione sia un supporto importante per fare accettare ed imparare ai bambini le regole da rispettare.

Le mascherine sono molto utili, sia per  per la protezione che per i messaggi educativi delle illustrazioni ha sottolineato Pier Luigi Vasarri. La Fondazione Ami è sempre stata a supporto dell’area materno infantile, attraverso le donazioni ci ha permesso di acquisire apparecchiature e strumenti in tempo reale, anche grazie al supporto organizzativo dell’Azienda Sanitaria.

I ringraziamenti sono stati rivolti ai donatori anche dalla direzione sanitaria dell’ospedale rappresentata da Dante Mondanelli. Le mascherine, ha aggiunto,  attraverso le illustrazioni coniugano messaggi che sono sicuramente facilmente appresi dai bambini.