Skip to content

News

La Fondazione AMI consegna al personale sanitario strumenti e dispositivi di protezione

Emergenza Covid-19
La Fondazione AMI consegna al personale sanitario strumenti e dispositivi di protezione

Distribuiti ieri mattina i primi materiali acquistati grazie alla campagna di raccolta fondi “Emergenza Coronavirus per l’Ospedale di Prato” organizzata dalla Fondazione Ami Prato.

Sono stati consegnati dispositivi di protezione individuale come mascherine, camici sterili, copri scarpe, visiere, guanti  e molto altro nei reparti di rianimazione, ostetricia e pediatria. La consegna maggiormente rilevante è stata fatta al reparto di malattie infettive al quale sono stati donati, da parte dell’Associazione di Amicizia dei Cinesi a Prato, un ventilatore polmonare ed un casco cpap.

La Fondazione continuerà ad acquisire altri strumenti utili per sostenere l’ Ospedale in questo periodo di emergenza Covid-19.

La Fondazione Ami è una Onlus a sostegno dell’Azienda Sanitaria Locale che opera prevalentemente nell’ambito dell’ Area Materno Infantile di Prato. Garantisce l’aggiornamento delle attrezzature, rende possibile il miglioramento dell’accoglienza degli ambienti sanitari e il benessere dei bambini e ragazzi con progetti specifici.

In questa situazione di globale emergenza, ha ritenuto opportuno farsi veicolo di una raccolta fondi a supporto di tutto l’ Ospedale di Prato.

Claudio Sarti, Presidente della Fondazione AMI  – “Uno degli aspetti di maggiore soddisfazione del nostro operato è quello di gestire direttamente tutto il processo. Ricevere le donazioni, acquistare i materiali e consegnarli direttamente ai reparti. E’ veramente emozionante e coinvolgente sentirsi ringraziare dagli operatori sanitari quando consegni loro quello di cui hanno bisogno. Ed i ringraziamenti che noi di AMI riceviamo li giriamo a tutti i nostri donatori: aziende, associazioni e singoli cittadini “